Skip to main content

Cos'è l'ikebana?

L’ikebana, anche noto col termine più tradizionale kadō, è l’arte giapponese che consiste nella disposizione dei fiori recisi e altri elementi vegetali.

⇒Il termine ikebana in giapponese significa letteralmente “fiori viventi” o “portare i fiori alla vita”; kadō significa invece “via dei fiori”.

∴ Elemento imprescindibile dell’ikebana è l’armonia tra uomo e universo, in cui spesso confluisce un elemento di celebrazione della vita e di esaltazione del luogo di origine.

∴ Come molte delle arti tradizionali giapponesi, questa disciplina è l’espressione di una ricerca volta alla coltivazione di sé, attraverso la dimensione estetica.
Non è semplicemente la realizzazione di una composizione floreale, ma aiuta a creare uno stato di serenità, a ritrovare le proprie qualità e valori.

∴ Quest’arte ha caratteristiche proprie, completamente diverse dal floral design occidentale. La composizione floreale giapponese prevede l’espressione dell’animo di chi la crea e l’apprezzamento e il rispetto di chi la osserva.

∴ Si utilizzano fiori, rami, foglie, muschi, vasi, sassi; tutto è parte dell’opera. Inoltre si ricerca una bellezza più essenziale, concentrandosi sulla comunicazione e sulla contemplazione che sul simbolismo.

📜Questa tecnica infatti affonda le sue radici nel buddismo, in cui è comune portare fiori all’altare, e si sviluppa nei periodi seguenti dapprima fra i nobili e in seguito fra tutto il popolo. L’ikebana arriva in Italia all’inizio degli anni sessanta del Novecento, quando vengono pubblicati i primi manuali in italiano a cura di Jenny Banti-Pereira e Evi Zamperini Pucci.

Dove fare corsi di ikebana a Milano:

Centro di Cultura Giapponese, Fioreria Cuccagna, Garden Club Milano (Ikebana Ohara Chapter), La via dei Fiori